close


Lavoro 30 Apr 2022 | aggiornato il: 4 Set 2022

Come diventare guardia giurata?

Stai valutando di voler diventare una guardia giurata? Se stai leggendo queste righe probabilmente sì, e proprio qui scoprirai il percorso formativo per riuscire a svolgere questa professione. Cerchiamo dunque di capire insieme come diventare guardia giurata. Anzitutto sappi che:

  • Non è necessario un titolo di studio particolare e nemmeno un corso specifico, ma è consigliabile frequentarne uno tra i molti disponibili, per poter arricchire il tuo bagaglio conoscitivo ed esperienziale.
  • Dovrai necessariamente possedere alcuni requisiti.

 

Chi è e cosa fa una guardia giurata?

Una guardia giurata, altrimenti nota come guardia giurata particolare, si occupa della sicurezza di un determinato luogo. Il suo ruolo è vigilare per prevenire crimini e reati o saper intervenire con prontezza nel momento in cui si dovesse verificare una situazione di pericolo.

 

Inoltre, la guardia giurata particolare controlla che non avvengano furti o che persone non autorizzate accedono alla struttura che è posta sotto controllo.

 

I luoghi in cui una guardia giurata può svolgere la professioni sono vari:

  • Negozi/supermercati/ipermercati;
  • Banche/istituti di credito;
  • Proprietà pubbliche o private.

Le responsabilità che fanno capo a questa figura professionale sono parecchie. Prima tra tutte, sorvegliare e proteggere persone, luoghi, oggetti da eventuali malviventi o persone animate da propositi illeciti.

 

La guardia giurata è chiamata perciò a presidiare luoghi pubblici o privati nelle ore diurne o notturne per garantirne la sicurezza. In particolare, le mansioni della guardia giurata sono le seguenti:

  • Controllare da remoto telecamere e registrazioni di videosorveglianza presso luoghi pubblici o privati;
  • Vigilare l’ingresso di uffici pubblici e privati, sedi aziendali, musei, biblioteche e altri luoghi di accesso alla cultura;
  • Fare ronde notturne o diurne in auto, per il presidio di abitazioni, terreni, strade private;
  • Ritirare e consegnare portavalori di denaro e preziosi per conto di banche, aziende e attività private.
  • Prestare un servizio di sicurezza presso aeroporti, stazioni, porti, luoghi pubblici, in affiancamento alle forze di polizia.

 

In base al tipo di mansioni svolte, può variare il grado di pericolosità e, di conseguenza, la necessità o meno di recare con sé un’arma da fuoco. Per esempio, mentre i vigilanti al controllo delle telecamere non portano sempre con sé una pistola, per le mansioni più pericolose come il ritiro dei portavalori, risulta invece necessario.

 

Requisiti per diventare guardia giurata

Come avevamo già accennato all’inizio di questo articolo, non è necessario un corso particolare per svolgere la professione di guardia giurata. Tuttavia, per intraprendere questa strada, è necessario possedere determinati requisiti, che andiamo a vedere tra poco.

 

Per diventare guardia giurata particolare, i requisiti necessari richiesti nella normativa del Testo Unico della Legge di Pubblica Sicurezza sono i seguenti:

  • Avere almeno 18 anni compiuti.
  • Non aver avuto condanne per delitti di alcun genere (quindi la propria fedina penale deve essere intonsa).
  • Aver adempiuto l’obbligo di leva (servizio militare) per chi è nato prima del 1985.
  • Essere cittadino italiano o di uno Stato dell’Unione Europea.
  • Saper leggere e scrivere (anche se può sembrare una richiesta banale e scontata).
  • Essere in possesso di un documento d’identità (carta di identità).
  • Essere iscritti alla Cassa Nazionale delle assicurazioni sociali.
  • Essere iscritti alla Cassa degli infortuni sul lavoro.

 

Dato che non è previsto un corso di studi mirato, puoi iniziare a prepararti e formarti consultando un manuale teorico- pratico:

 

Matricola 148. Viaggio nel mondo delle Guardie particolari Giurate.

 

 

Altri requisiti

Oltre a ciò che abbiamo visto poco fa, per diventare guardia giurata è necessaria l’approvazione del Prefetto tramite un decreto. La nomina ha una durata di due anni e attribuisce la licenza per il porto d’armi a tassa ridotta, della durata biennale. Allo scadere dei due anni basterà seguire la procedura per il rinnovo.

 

Possedere questi requisiti di base è condizione imprescindibile ma non sempre sufficiente a diventare guardia giurata. Infatti, gli istituti di vigilanza privata svolgono un ruolo attivo, poiché devono essere loro ad inviare richiesta di nomina al prefetto. Dovrai essere tu a proporti ai vari istituti di vigilanza: quando avrai individuato quello interessato, ti occorreranno alcuni documenti e certificati per procedere con l’assunzione. Infatti, avrai bisogno di:

  • Carta d’identità.
  • Certificato di nascita e residenza.
  • Idoneità psicofisica certificata dall’ASL.
  • Abilitazione al maneggio delle armi che si ottiene presso il Tiro a segno Nazionale.

 

Come conseguenza, possono effettuare una selezione dei canditati sulla base di altre caratteristiche o requisiti, come per esempio una pregressa esperienza in campo militare o nelle forze dell’ordine, determinate caratteristiche fisiche, sempre nel pieno rispetto dei termini di legge che ingiungono l’assenza di discriminazione.

 

Formazione necessaria per diventare guardia giurata

Indipendentemente dalla tipologia di servizio che la guardia giurata svolgerà, avrà inizio una fase di formazione mirata, seguita da un periodo di affiancamento sul campo, fondamentale per fornire alla guardia giurata professionista le competenze operative necessarie.

 

Non si tratta propriamente di un lavoro da scrivania, dunque valuta bene se questo lavoro faccia per te: orari notturni, servizio durante giorni festivi, situazioni potenzialmente pericolose: una guardia giurata non smette mai di formarsi e di arricchire le proprie competenze. A queste premesse dovrebbe essere aggiunto lo sviluppo tecnologico di settore, utile per consentire alle Guardie Giurate di operare con maggiore efficienza, obbligando a continui aggiornamenti personali e aziendali.

 

Per formarti al meglio, potrebbe esserti utile la consultazione di un manuale con elementi di legislazione e aspetti pratici e operativi:

 

Guardie particolari giurate.

 

Offerta
Guardie particolari giurate
5 Recensioni
Guardie particolari giurate
  • Battipede, Pietro (Author)

written by Redazione
ALTRI ARTICOLI